La domanda che ruota maggiormente attorno alla questione degli stage sul curriculum riguarda proprio la posizione in cui inserirli: ma gli stage vanno messi in formazione o in esperienze professionali?

Lo stage infatti si pone a metà fra la formazione e il mondo del lavoro, per questo nasce il dubbio circa il suo posizionamento sul cv. In questo post cercherò quindi di darti una risposta il più esaustiva possibile per capire finalmente come gestire questo tipo di esperienze sul curriculum 😉

Curriculum stage: distinguiamo fra Junior e Senior

Prima di iniziare trovo opportuno fare una piccola distinzione fra i profili Junior (con poca o nessuna esperienza) e i profili Senior (professionisti esperti).

Ogni caso va valutato separatamente (quindi possono esserci delle eccezioni a quanto sto per dire) ma in via generale si può affermare che la questione “stage” riguarda prevalentemente i profili Junior.

Questo perché, in mancanza di significative esperienza lavorative, è spesso il tirocinio a dare prova delle competenze maturate dal candidato e a testimoniare che questo ha già avuto un primo contatto con il mondo del lavoro. E, pure se non si tratta dell’unica esperienza, può essere comunque inserito perché contribuisce ad arricchire il percorso della persona.

Diverso è il discorso per i profili Senior, quindi i candidati che hanno alle spalle una lunga carriera nel settore in cui stanno cercando. In questo caso inserire un’esperienza di stage svolta tanti anni prima potrebbe non avere molto senso, in quanto lontana nel tempo e ormai poco significativa.

Curriculum stage: dove inserirli?

Dove inserire quindi le esperienze di tirocinio all’interno del cv?

Il mio consiglio è di scriverli fra le esperienze professionali, come suggerito anche nelle istruzioni fornite dal sito di europass (che è sempre utile leggere anche se si usa un formato diverso da questo).

Pure se non è prevista retribuzione (o solo un rimborso spese), si tratta infatti comunque di lavoro. Quindi, per dare il giusto peso a queste esperienze, trovo più opportuno inserirle nella sezione dedicata alle attività professionali:

  1. specificando che si è trattato di uno stage
  2. indicando il nome dell’ente/azienda in cui lo si è fatto
  3. descrivendo brevemente le attività svolte e le competenze acquisite

Ricorda inoltre che:

  1. Il grado di approfondimento da dedicare allo stage dipende da quanto l’esperienza è affine con il lavoro che stai cercando ora
  2. È sempre meglio evitare una sezione apposita dedicata agli stage

Curriculum stage: personalizzare sempre

Al di là del consiglio fornito, ti suggerisco comunque di valutare ogni situazione singolarmente.

Il curriculum infatti dovrebbe essere leggermente modificato in base al lavoro cercato, di conseguenza anche la posizione (e la quantità di spazio) dedicata agli stage potrebbe variare in base a ciò che in quella specifica situazione devi comunicare.

Esempio: hai svolto un tirocinio a completamento di un corso di formazione, corso che non è prettamente legato all’ambito lavorativo in cui cerchi ora ma che ti sembra comunque opportuno inserire nella sezione legata all’istruzione?

Se la parte sui lavori è già abbastanza completa, e non hai bisogno di infilare uno stage per arricchirla, potresti valutare di inserire il tirocinio a completamento delle informazioni sul corso di formazione.

In questo modo farai comunque riferimento a quest’esperienza senza però dargli troppa evidenza essendo poco rilevante per la posizione cercata.

Forse possono interessarti anche:

Conclusioni

Curriculum e stage: quello che non mi stancherò mai di ripetere è di valutare ogni situazione in modo differente.

Tutte le informazioni che inserisci sul cv vanno soppesate diversamente in base al settore e all’azienda di riferimento e questo vale anche per gli stage e i tirocini. Il curriculum è infatti un vero e proprio strumento di comunicazione e come tale va adeguato al “pubblico” di riferimento.

Hai dei dubbi su come comportarti con delle esperienze di tirocinio?

Non sai come posizionarle efficacemente sul cv?

Mandami un’email a questo indirizzo mara8819@gmail.com

oppure scrivimi un commento: ne discuteremo assieme e ti fornirò dei consigli per gestirle al meglio! 😉