Se ti stai chiedendo in che cosa consista la revisione curriculum e se questo servizio faccia al caso tuo, sei nel posto giusto: in questo post ti spiegherò che cosa significa revisionare un cv, quali sono gli elementi che passano sotto la lente d’ingrandimento di chi fa questo mestiere e in che modo si interviene sul documento.

Non esistono regole scritte che disciplinano questo lavoro, per cui ciò che leggerai deriva dalla mia personale esperienza di correttrice e scrittrice di curriculum vitae. Ci tengo a specificarlo, perché non è assolutamente mia intenzione fornire un decalogo della professione. Primo, perché non sono nessuno per farlo; secondo, perché ogni professionista ha il proprio modo di operare: i principi cardine sono quelli, ma ognuno ha il suo metodo di lavoro, come avviene in tutti i mestieri dove creatività e sensibilità personale rivestono un ruolo importante.

Il revisore di cv, questo sconosciuto

Molto spesso, quando spiego alle persone cosa faccio di lavoro, ricevo in cambio uno sguardo stranito e incuriosito.

“Faccio la ghostwriter, scrivo quindi testi su commissione che non portano la mia firma, ma quella del cliente… Mi occupo di libri, articoli per siti internet, curriculum vitae…”. Alla parola “curriculum vitae”, il viso dell’interlocutore in genere si illumina, come se avesse scoperto qualcosa di singolare e curioso a cui, fino ad allora, non aveva mai pensato. “Interessante” mi risponde, cominciando a pormi una serie di domande su come avviene il servizio e su come lavoro.

La curiosità è del tutto comprensibile: mentre il lavoro di ghostwriter di libri è maggiormente noto (per quanto ancora non famosissimo) il servizio di revisione curriculum è ancora sconosciuto ai più. La maggior parte delle persone non sa che esistono professionisti che si occupano di questo specifico lavoro, non sa in che cosa consiste quest’intervento e quali sono i suoi vantaggi.

Cerchiamo quindi di vederci chiaro: che cosa significa revisionare un cv?

Revisione curriculum: come funziona?

Per quanto riguarda il mio modo di lavorare, la revisione curriculum può includere interventi di tipo diverso, in base alle esigenze del cliente e alla sua personale abilità nel redigere un documento di questo tipo.

Si può parlare quindi di una semplice correzione (con segnalazione delle parti da sviluppare meglio o da sintetizzare, degli elementi da integrare, degli errori grammaticali…) o di una vera e propria riscrittura.

La prima soluzione, sempre sulla base del mio modo di concepire questo mestiere, è forse più indicata per chi ha già fatto un buon lavoro in partenza e presenta quindi un cv ben impostato, piuttosto ordinato e scritto abbastanza bene. Persone che, una volta ricevuti i suggerimenti per migliorare il documento, sanno rimetterci le mani autonomamente, raggiungendo un buon risultato senza troppe difficoltà.

La seconda opzione, ovvero la scrittura del curriculum, è invece un servizio più complesso. Si tratta infatti di riscrivere (o di scrivere da zero) il documento. È un lavoro che in genere consiglio quando:

  • il cv di partenza è mal strutturato e confusionario.
  • si desidera passare dal classico formato europeo a uno personalizzato.
  • ci si accinge a scrivere il cv per la prima volta, e non si ha il tempo o la dimestichezza per farlo da soli.

revisione curriculum

Revisione curriculum: cosa passa sotto la lente d’ingrandimento

Che si tratti di un servizio più semplice, come la correzione, o di un intervento più importante, come la scrittura vera e propria, la revisione del curriculum è un lavoro impegnativo. Chi se ne occupa, infatti, deve tener conto di diversi aspetti, poiché non si tratta di una mera correzione ortografica e grammaticale, ma di un controllo a 360 gradi del documento, che coinvolge numerosi elementi.

Ecco quali sono i principali fattori da controllare con cura quando si fa la revisione di un cv:

 

  • Impostazione del curriculum. Significa verificare il modo in cui sono organizzati i contenuti, l’impaginazione del documento, la formattazione del testo. È infatti importante che il cv appaia chiaro e ordinato, in modo che chi legge individui facilmente  le informazioni più importanti.

 

  • Completezza. Altrettanto importante è controllare che non manchino elementi fondamentali in un curriculum (ad esempio le date dei periodi in cui si è lavorato, il nome del datore di lavoro, i dati di contatto, i riferimenti agli studi completati ecc.)

 

  • Adeguatezza di fotografia ed email. Molti curriculum contengono fotografie poco adatte (pose poco professionali, immagini di scarsa qualità…) oppure indirizzi email poco credibili. Chi si occupa di revisionare il cv può fornirti utili consigli in merito.

 

  • Adeguatezza al lavoro che cerchi. I punti precedenti sono fondamentali, ma altrettanto importante è scrivere un cv mirato al lavoro che cerchi. Non puoi pensare di destare l’interesse dell’azienda a cui ti rivolgi con un curriculum generico. Al contrario, il cv deve parlare a quella specifica realtà, mettendo in luce tutte le informazioni più importanti per quel contesto lavorativo. Attraverso specifiche domande, quindi, chi si occupa della revisione capirà, assieme a te, quali sono gli aspetti da mettere maggiormente in mostra e quali sono invece gli aspetti da tagliare.

 

  • Controllo grammaticale. Il controllo della correttezza grammaticale, per quanto mi riguarda, arriva alla fine, quando tutti gli altri aspetti del documento sono passati sotto la lente d’ingrandimento. Quest’ultimo passaggio permette di avere un cv corretto anche dal punto di vista della forma, fattore molto importante per dimostrare accuratezza e precisione.

Conclusioni

Quelli descritti sono gli aspetti che dovrebbe sempre tenere in considerazione chi si occupa di correggere o scrivere un curriculum vitae. Perlomeno, sono i principali elementi che passo sempre in rassegna quando mi occupo di questo lavoro. Come dici? Non immaginavi che dietro ci fosse tutto questo? È normale: se non si è abituati a scrivere e leggere curriculum, è difficile tenere in considerazione tutti questi fattori, che invece possono essere davvero determinanti.

Spero di averti chiarito un po’ le idee con questo articolo e, se hai bisogno di una mano con il tuo cv, non devi fare altro che contattarmi. 

 

Per sapere di più sul mio servizio di revisione curriculum, mandami un’email a questo indirizzo: mara.dangeli@yahoo.com  Sarò felice di aiutarti a dare un nuovo volto al tuo cv!