Come correggere un testo: il mio metodo

Se ti stai domandando come correggere un testo, ti dico subito una cosa: gli errori grammaticali sono soltanto uno degli elementi da tenere in considerazione. L’aspetto ortografico e grammaticale di uno scritto è certamente importante, infatti, ma non è l’unico aspetto che devi verificare in fase di revisione. Stai scrivendo gli articoli del tuo blog aziendale, un manuale o un ebook? Ebbene, per consegnare ai tuoi lettori un testo chiaro, corretto e piacevole, devi revisionarlo in modo certosino. Una veloce lettura può forse servire a scovare un verbo sbagliato o una virgola fuori posto, ma…

Curriculum neolaureato: come scriverlo

Cara neolaureata, caro neolaureato. Se sei qui, probabilmente, è perché hai da poco superato un traguardo importante: la laurea. O forse manca pochissimo, ti stai preparando alla discussione e con la mente già corri al futuro, al mondo del lavoro che ti aspetta. Eh già, da adesso si fa sul serio. Terminati i brindisi, è tempo di mettere da parte la corona d’alloro e di partire per questa nuova avventura. Spaventato? Non preoccuparti, un po’ d’ansia è del tutto normale. Ma c’è una bella notizia: un curriculum ben fatto può essere di enorme aiuto in…

Creare contenuti di qualità: 6 consigli per imparare a scrivere bene

Oggi più che mai, la scrittura fa parte della nostra vita quotidiana. Aziende e professionisti si ritrovano a dover gestire la propria comunicazione attraverso pagine social, blog e siti, e per farlo devono scrivere. Scommetto che anche tu sai di cosa sto parlando. Probabilmente, sei qui perché vorresti capire come imparare a scrivere bene i contenuti e sfruttare al massimo le opportunità che le nuove tecnologie ci offrono. Forse, ti stuzzica l’idea di creare un ebook con il quale trasmettere tutte le conoscenze che hai maturato in un certo campo, oppure desideri attirare nuovi clienti…

La grafica del curriculum: 8 errori da evitare

A proposito di curriculum, anche l’occhio vuole la sua parte. L’aspetto “estetico” del cv, infatti, può rappresentare una primissima discriminante in grado di spingere chi legge a considerare o scartare subito il candidato. È qualcosa d’istintivo: un cv pulito, ordinato e ben impaginato invoglia sicuramente di più di un documento confuso e brutto a vedersi. Anche tu, se ti trovassi davanti a decine di curriculum, sono certa che inizieresti proprio da quelli che si presentano meglio esteticamente. O sbaglio? Ma quali sono gli 8 errori che non dovresti mai fare nell’impaginazione e formattazione del tuo cv?…

L’importanza di metterci il cuore

Con questo post non voglio far arrabbiare nessuno. So bene quanto può essere frustrante cercare lavoro, metterci il massimo impegno e, nonostante ciò, ottenere pochi risultati. Oggi però voglio fare un post diverso dal solito. Nessuna guida, nessun esempio su come scrivere curriculum o lettere di presentazione quindi. Oggi, voglio parlarti del cuore. Proprio ieri il blog ha compiuto un anno e senza la passione, la cura e la voglia di fare le cose al meglio questo spazio non sarebbe né nato né proseguito. La strada è ancora lunghissima, i miglioramenti da fare tanti, ma…

Nomi dei mesi in maiuscolo: giusto o sbagliato?

Oggi voglio parlarti di una questione che mette in difficoltà molte persone, sia italiane che straniere: scrivere i nomi dei mesi in maiuscolo è giusto o sbagliato? Scegliere l’una o l’altra opzione è qualcosa di arbitrario oppure esiste una regola grammaticale ben precisa? Vediamolo assieme! Nomi dei mesi: la regola generale Ebbene sì, un’indicazione grammaticale c’è, e va assolutamente seguita. Ecco quindi cosa dice l’italiano in proposito: i nomi dei mesi, dei giorni e delle stagioni andrebbero scritti con la lettera minuscola. Come spiega Treccani, la tendenza a usare la lettera maiuscola si poteva forse…

I nomi collettivi: verbo singolare o plurale?

Uno stormo di uccelli vola o uno stormo di uccelli volano? Uno sciame d’api ronza o ronzano? Un sacco di turisti viaggiano o viaggia? Se anche tu ti stai chiedendo se i nomi collettivi vogliono il verbo al singolare o al plurale, in questo post vedremo cosa dice in merito la grammatica italiana. Che ne dici, ci togliamo questo mega dubbio una volta per tutte? 😉 I nomi collettivi: cosa sono Partiamo innanzitutto con il dire cosa sono i nomi collettivi. I nomi collettivi indicano un gruppo di persone, animali o cose attraverso una parola…

Parole con la C: errori comuni in italiano

Le settimane scorse abbiamo visto le parole che iniziano con la lettera A e le parole che iniziano con la lettera B che più spesso ci mettono in difficoltà causando grotteschi strafalcioni grammaticali. Di chi è il turno oggi? Ma dei termini che iniziano con la C ovviamente! Non ci resta che iniziare insieme allora questa piccola carrellata di parole che a me piace definire “dispettose”. Partiamo! Cabina o Gabina? Ad alcuni può apparire scontato, ma questo è un termine che invece può causare qualche dubbio ortografico. La soluzione corretta è ovviamente cabina, che deriva…

Cosa non è una lettera di presentazione

Su cosa sia e a cosa serva la lettera di presentazione è già stato scritto tanto. Questo post di Adecco per esempio, con un intelligente paragone spiega bene che cos’è e come va scritta. Ma che cosa non è una lettera di presentazione? Ecco allora 4 caratteristiche che non appartengono affatto a questo sottovalutato strumento di marketing personale, più una quinta chicca finale. Ti va di scoprirle assieme a me? 1 – Non è il riassunto del cv Pensaci bene: se lo fosse stata sarebbe bastata lei da sola. Che senso hanno due documenti che…

Curriculum Competenze Organizzative: cosa scrivere?

Sul curriculum europeo e sul curriculum europass è presente la sezione “competenze”, una parte che ci mette spesso in seria difficoltà. Se pensi di essere l’unico ad avere dei dubbi in merito ti sbagli di grosso. Ma perché ci risulta così difficile compilarla? Il fatto è questo: “Competenze organizzative”, “Competenze comunicative”, “Competenze professionali” ci appaiono come parole vuote, anonimi contenitori che non sappiamo come riempire. Non capiamo cosa ci viene chiesto realmente e il risultato è spesso un mucchio di frasi standard che non dicono nulla di noi e che provocano… un immenso sbadiglio! Come fare…

Please Add Widget