Fare un curriculum: quanto tempo ci vuole?

Si parla spesso di come fare un curriculum, ma ti sei mai chiesto quanto tempo ci vuole per scriverne uno (uno fatto bene)? Per molti è un lavoro che si sbriga in un’oretta: in fondo che ci vuole a buttar giù due righe, piazzare una foto decente e recuperare da qualche parte la formula per l’autorizzazione al trattamento dei dati personali? Anche tu la pensi in questo modo? Ecco un post che (forse) ti farà cambiare idea. Perché un’ora non basta? Prima di tutto non esistono regole. A nessuno interessa quanto tempo hai sgobbato sul…

Scrivere un’email formale: guida alla sopravvivenza

Devi scrivere un’email formale e non sai da che parte cominciare? Hai paura di fare figuracce, soprattutto perché non sai qual è il registro più adeguato alla situazione? Non preoccuparti, non sei di certo l’unico. La “colpa”è in parte della facilità con cui siamo abituati a comunicare oggi: su Internet ci si da tutti del tu e allora come porsi in un’email formale? Meglio mantenersi rigidi e ingessati come si faceva nelle care e vecchie lettere, oppure lasciarsi andare alla sciatteria più selvaggia? È ovvio che, come in tutte le cose, la risposta sta nel mezzo: va…

Uso punteggiatura: errori da non fare (seconda parte)

Di cosa parliamo oggi Anche oggi parliamo dell’uso (e non uso) della punteggiatura. In particolare, degli errori da non fare con questi segni: lineetta trattino sbarretta virgolette parentesi asterisco Di cosa abbiamo parlato la volta scorsa Se hai già letto il post “La punteggiatura: errori da non fare (prima parte)” puoi tranquillamente saltare e andare oltre. Se invece te lo sei perso, o vuoi fare un ripassino, ecco le 4 cose che abbiamo imparato: PRIMO: che le regole della punteggiatura sono flessibili, ma esistono; SECONDO: che rompere consapevolmente queste regole può dar vita a stili interessanti, lasciamo…

Tra e fra: trova le differenze

Tra e fra sono come Pinco Panco e Panco Pinco, i simpatici gemelli di Alice nel Paese delle Meraviglie: due fratelli identici, interscambiabili in tutto e per tutto. Hai appena usato uno e non vuoi fare una ripetizione? Niente paura: c’è l’altro a venire in tuo soccorso. Tra e fra sono sinonimi, i sinonimi perfetti. Ma sarà proprio così? Forse no, e ti spiego il perché. Tra e fra: una questione di suono In realtà, una piccola eccezione ci sarebbe e non riguarda il significato che, come abbiamo visto è uguale per entrambe le preposizioni,…

La punteggiatura: errori da non fare (prima parte)

Punteggiatura: qualche premessa Parlare della punteggiatura non è facilissimo. Non è facilissimo perché è un campo della lingua italiana che si presta molto all’interpretazione. Non fraintendermi, eh, non intendo dire che non ci siano delle regole: ci sono, ci sono eccome, ma non sono così ferree come quelle ortografiche. L’uso della punteggiatura è infatti spesso frutto di una scelta personale che può dar vita a stili interessanti e originali (soprattutto nella scrittura creativa), ma anche a errori madornali se si ignorano le poche regole che la governano o le si infrangono a casaccio. Se nella scrittura…

Email cc, ccn: cosa sono e a cosa servono?

Email cc, ccn: se ti stai chiedendo come usare queste oscure funzioni della tua casella di posta ecco qualche chiarimento. Partiamo intanto spiegando il significato delle sigle: cc sta per copia carbone o copia conoscenza; ccn sta per copia carbone (o copia conoscenza) nascosta. Su alcuni server email potresti trovare la dicitura bcc (blind carbon copy), ma la funzione è la stessa. Adesso che conosci il significato delle sigle guardiamo assieme come usare questi campi “misteriosi”: A/TO (su alcuni server c’è scritto “a”, in italiano, su altri la traduzione inglese “to”) Qui va il destinatario dell’email,…

5 comandamenti: come fare un curriculum perfetto

Curriculum perfetto: esiste o non esiste? Ti dico subito una cosa: se con “perfetto” intendi una specie di ricetta magica valida per tutti e dal successo assicurato, allora no, il curriculum perfetto non esiste. Non esiste perché le variabili in gioco sono tante e ogni curriculum è a sé. Ognuno di noi ha un vissuto da raccontare in maniera differente, in base al lavoro che cerca e all’azienda a cui ci si propone: dire che esiste una formula vincente uguale per tutti è quindi scorretto, almeno secondo me. Esistono però delle linee guida, dei suggerimenti applicabili…

Email, oggetto del messaggio: gli errori da evitare

L’oggetto del messaggio è come un titolo Il paragone che mi viene spontaneo è quello tra oggetto del messaggio e articolo di giornale. Dimmi una cosa: leggeresti mai un articolo privo di titolo? Forse sì, se fosse l’unico pezzo presente in tutta la rivista. Ma se invece fosse, come nella realtà, soltanto uno delle decine di articoli presenti? Francamente, non credo proprio che ti accorgeresti di lui. Perché è dal titolo che decidi, prima di tutto, se leggere o meno una notizia. La casella di posta funziona più o meno allo stesso modo: decine di…

Curriculum primo lavoro: frena l’ansia e aguzza l’ingegno

Ok, devi scrivere il curriculum per il tuo primo lavoro. Lo so cosa ti sta lampeggiando in testa: un’insegna in stile nightclub con scritto ansia, ansia, ansia. Ti stai dicendo: ma se non ho nessuna esperienza lavorativa, come accidenti faccio a scriverlo il curriculum? Cosa devo fare, mi devo inventare le cose? La risposta è no. Anzi, assolutamente no. Ci sono modi ben più intelligenti per valorizzare un cv anche senza avere esperienze. Curriculum primo lavoro: l’ossessione di riempire a tutti i costi Una falsa credenza di chi scrive il cv per il primo impiego…

Come scrivere bene: l’importanza della semplicità

La parola d’ordine per scrivere bene nella vita di tutti i giorni è: chiarezza. Quando scrivi una email, un curriculum o la pagina “chi siamo” della tua azienda la cosa principale da tenere presente è una: essere il più chiaro possibile. Nel post Scrivere bene: 3 suggerimenti per una scrittura semplice e chiara abbiamo parlato dell’importanza di definire le informazioni, raggrupparle e scrivere frasi lineari. Oggi, invece, vorrei approfondire un’altra questione: la scelta delle parole. Lo sai quali sono le migliori amiche della chiarezza? Quelle più semplici. Scegli parole semplici Esprimere un concetto in modo…